5-fattori-call-center

5 fattori da considerare quando scegli un software per Call Center

Indice dei contenuti

Stai cercando un software per Call Center che faccia al caso tuo, vero? Un po’ l’avevamo intuito. Qualora fosse davvero così, allora ti sarai sicuramente già informato su quelle che devono essere le funzionalità da cercare in un software per call center, e ora hai bisogno di chiarirti le idee ragionando su quali fattori tecnologici siano realmente da considerare per scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Te ne elenchiamo un paio, anzi no, cinque!

I 5 Fattori da considerare per il software del tuo Call center

Nei locali o nuvola?

Per comprendere al meglio questa domanda a trabocchetto c’è bisogno di una premessa. La definizione “Nei Locali” è la traduzione letterale di “On-premises”, ovvero la modalità con cui il software gestionale per call center viene installato sul server aziendale. Questa si differenzia dalla modalità “Cloud” (Nuvola), che sta ad indicare che l’utente accede al proprio server tramite la rete e lì allocherà la sua mole di dati, gestiti in remoto da un datacenter che gestisce chissà altri server.

Valuta bene le risorse che hai a disposizione in tema di gestione e sicurezza, perché On-premises e Cloud sono due realtà completamente diverse, che necessitano di costi di amministrazione e spazi diversi.

Sistemi di integrazione

Hai scelto di installare il software per gestione call center “On-premises” oppure hai optato per il “Cloud”? Beh, allora sicuramente hai già valutato che questi si possano integrare con i software che faranno girare al meglio il tuo business: E-commerce, Chat, eccetera eccetera. Lo hai fatto, vero? Se la risposta è “no” attraverso un beta test verifica anche la compatibilità delle interfacce API. Accertati inoltre che, qualora in futuro si presentino dei problemi nella gestione, ci siano i presupposti per risolverli senza incorrere in bruschi cali a livello di produttività.

Possiede le giuste funzionalità?

Un buon software gestionale per call center come Argia di Roixter deve, per forza di cose, possedere una serie di caratteristiche e funzionalità base. Verifica che possa registrare e monitorare la chiamata, e che consenta la gestione automatica delle chiamate in coda per evitare che il cliente riagganci. Accertati che il software sia predisposto per i report in tempo reale, e che sia in grado di indirizzare la chiamata verso l’operatore di competenza, grazie al sistema Automatic Call Distribution (ACD).

Riteniamo fondamentale che il software sia dotato di un Risponditore Vocale Interattivo (IVR), ovvero quella tecnologia che consente al cliente di interagire attraverso menù vocali configurati ad hoc, da attivare premendo i tasti numerici.

Parola d’ordine: Flessibilità

Punta al massimo della qualità. Un software di qualità porta con sé un valore fondamentale: la flessibilità. Tutti gli operatori devono avere la possibilità di muoversi tra le postazioni desiderate, e all’occorrenza poter utilizzare il software da diversi device che non siano posizionati sulla solita scrivania. Il software per call center in Cloud sicuramente è più duttile in questo senso, ma anche più soggetto a fasi di blocco per via dei saltuari lavori di manutenzione non gestiti dal tuo team in persona.

Costi e ROI

software per Call CenterNon fidarti di chi ti propone solo il tutto compreso! Confrontati con chi ti offre una soluzione il cui monitoraggio dei costi può essere personalizzato secondo una formula pay-per-use. Il tuo ROI deve essere calcolato secondo le logiche dinamiche della nuova era digitale, svincolate quindi da obblighi di investimento a canone fisso. Con Argia CRM di Roixter puoi fare tutto in pochi semplici click!

Vuoi approfondire con noi quali altre funzionalità devono essere presenti nel tuo CRM per Call Center?

Richiedi una demo di Argia CRM di Roixter e scopri tutte le funzionalità pensate per il tuo Call Center

Contattaci adesso!

richiedi una demo gratuita

In pochi minuti ti metteremo a disposizione una versione completa.