vantaggi svantaggi crm online gratuito

CRM online gratuito: vantaggi e svantaggi

Indice dei contenuti

Nell’ampio panorama dei software CRM ci sono alcune soluzioni utilizzabili gratuitamente. Per capire se un CRM online gratuito possa fare al caso tuo, però, devi valutare bene vantaggi e svantaggi, per evitare problematiche e criticità nel breve tempo successivo alla sua adozione.

Oggi proviamo a spiegarti quali sono i vantaggi e gli svantaggi nell’utilizzo di un CRM online gratuito. Continua a leggere.

CRM online gratuito: i suoi vantaggi

Come abbiamo detto più volte, l’utilizzo di un CRM permette di semplificare i processi aziendali, facilitando la comunicazione tra tutti i reparti coinvolti dell’azienda. Per questo, la sua adozione è un’operazione strategica, e dovresti valutare bene ogni aspetto prima di implementarla e di scegliere quale CRM è adatto per la tua impresa.

Ci sono molte soluzioni di CRM online gratuite, solitamente sono versioni limitate rispetto alla versione a pagamento.

Ma quali sono i vantaggi se scegli di adottare un CRM online gratuito?

  1. Prova d’utilizzo: tutti i CRM, soprattutto quelli più strutturati, offrono una versione FREE, limitata nelle funzionalità ma utilizzabile gratuitamente. Adottare una di queste soluzioni ti permetterà (anche ai tuoi dipendenti) di provare la piattaforma e prendere confidenza nel suo utilizzo.
    Naturalmente, le versioni free di questi CRM sono limitate però, potresti testarlo per verificare se effettivamente quel CRM si adatta alle tue esigenze. Anche VTiger o Hubspot hanno per esempio una versione gratuita.
  2. Scalabilità: una soluzione gratuita ti permette di scalare senza costi iniziali esorbitanti. Se la tua è una start up e sei all’inizio, non avrai bisogno al momento zero di tutte le funzionalità o di infiniti contatti da memorizzare. Quindi, puoi scegliere la versione gratuita di un CRM strutturato e aumentare il piano a seconda delle tue necessità e della tua effettiva crescita.
    Pagare da subito un canone enterprise può non essere la soluzione adatta, è più conveniente procedere passo per passo e modificare il tuo piano nel corso del tempo.
  3. Miglioramento immediato dell’organizzazione: se nella tua azienda il commerciale o gli agenti utilizzano ancora i fogli Excel per segnare gli appuntamenti presi e i lead nel proprio portafoglio, adottare un CRM gratuito non può che essere un miglioramento.
    Il sistema CRM ha il vantaggio di migliorare in modo abbastanza immediato l’organizzazione delle attività interne: telefonate, email, appuntamenti, tutto ruota intorno al lead, in un’unica scheda consultabile da tutti. Non pensi che questo vantaggio da solo valga lo sforzo del cambiamento?

Quali sono invece gli svantaggi di un CRM online gratuito?

Non sono pochi, ma se le tue esigenze sono limitate e la tua azienda è piccola non dovrebbero poi essere insormontabili e potresti propendere per un crm online gratuito:

  1. Numero dei contatti limitato: solitamente, le versioni gratuite dei CRM hanno un numero limitato di contatti memorizzabili. Si va dai 2500 sino ai 100000 quindi dipende effettivamente dalle tue esigenze.
    Se la tua azienda è piccola e questo numero di contatti è in linea con i tuoi, questa limitazione non ti interessa e quindi utilizzare un crm gratuito può effettivamente esserti utile.
  2. Poca personalizzazione: le versioni gratuite dei principali CRM sono blindate e non ti permettono di avere personalizzazioni per quanto riguarda le funzioni o, semplicemente, l’interfaccia grafica.
    Se il CRM viene utilizzato solo internamente, però, l’aspetto grafico non è prioritario, lo diventa se invece hai necessità di condividere le schede utenti con terze persone esterne all’azienda.
  3. Limitazione degli utenti: oltre ad avere una limitazione nei contatti o nello spazio storage, la soluzione gratuita di un CRM può essere limitata nel numero degli utenti che possono utilizzarlo. Questo dipende da quante persone devono usarlo: agenti, responsabile vendite, responsabile marketing e, naturalmente, tu imprenditore.
    Ogni CMR online però ha dei piani in base al numero di utenze attivabili: puoi quindi contare chi dovrà utilizzarlo e scegliere un piano che li comprenda tutti, per poi aumentare quando sarà necessario.

Molte aziende tendono, nell’approccio iniziale verso la scelta di un CRM, a sovrastimare le proprie necessità. Non fare questo errore anche tu, analizza realisticamente ogni aspetto ed evita di fare un investimento sproporzionato rispetto alle reali esigenze.

Chiediti quante persone useranno la piattaforma, quante e quali informazioni sui clienti dovrai memorizzare, con quali altri software deve integrarsi il crm e, soprattutto, qual è il budget che hai previsto per l’adozione di questo strumento.

Rispondendo a queste semplici domande potrai capire subito se la soluzione di un CRM online gratuito è quella giusta per te. Se ti rendi conto, invece, di aver bisogno di una soluzione su misura, scopri le nostre soluzioni personalizzate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

richiedi una demo gratuita

In pochi minuti ti metteremo a disposizione una versione completa.