tempi chiamata call center

Usa in modo intelligente il tempo dei tuoi operatori

Indice dei contenuti

Vuoi migliorare la gestione del tempo all’interno del tuo call center? Tra le varie attività da implementare, ce ne sono alcune che riguardano da vicino i tuoi operatori.

Vediamo come usare in modo intelligente i loro tempi e massimizzare l’efficienza dei tempi lavorativi.

Ridurre i tempi di chiamata nel call center: ecco come fare

L’ottimizzazione dei tempi di chiamata è uno dei fattori più importanti in un contact center. Gli strumenti per raggiungere questo obiettivo sono tanti, e tra questi spicca sicuramente l’uso di un software apposito per facilitare la gestione dei clienti: il CRM.

La sigla CRM indica l’espressione inglese Customer Relationship Management. Questa soluzione permette di avere sempre a disposizione tutti i dati aggiornati dei clienti e poter quindi rispondere al meglio alle loro esigenze, riducendo i tempi di gestione di ogni chiamata.

Avere tutte le informazioni necessarie in tempo reale permette al call center di tenere sotto controllo tutti i processi e organizzare le attività al meglio, in modo anche da adottare le consone misure preventive. Migliorare l’accuratezza delle previsioni permette infatti di aumentare la qualità della programmazione.

Un software per call center permette anche di monitorare i tempi di chiamata di ogni operatore e intercettare eventuali ostacoli e problemi. In questo modo tutti i lavoratori vengono messi in grado di lavorare ai massimi livelli senza sprechi di tempo.

Questo è possibile grazie ad una funzione di Reporting condivisa da tanti programmi, che fornisce tutte le informazioni necessarie alla crescita dell’azienda. Per esempio, si potrebbe notare che un particolare operatore ha tempi più alti rispetto alla media e intervenire per risolvere il problema. Oppure potrebbero emergere dei rallentamenti basati, non su un operatore, ma su una particolare questione posta dai clienti. A questo punto sarebbe più facile individuare l’inghippo e lavorarci per migliorare i tempi di risoluzione.

Call Blending e Predictive Dialer: cosa sono e come possono ridurre i tempi di chiamata

Tra le tante funzionalità che permette di incrementare l’efficienza di un call center troviamo il Call Blending e il Predictive Dialer.

Il Call Blending offre la possibilità di inviare agli operatori sia chiamate in entrata, che chiamate in uscita. In poche parole, quando il traffico delle chiamate in entrata è basso, vengono attivate in automatico quelle in uscita, e viceversa. Questo permette di avere sempre lo stesso livello di produttività a prescindere dal numero di telefonate.

A questa funzione si aggiunge il Predictive Dialer, ovvero la possibilità di ricevere o fare chiamate senza tempi di attesa, per esempio senza digitare il numero sulla tastiera. Per saperne di più sul Predictive Dialer leggi un nostro precedente articolo.

Insomma, le opportunità per ridurre i tempi di chiamata sono tante, e per sfruttarle al meglio non puoi ignorare l’inserimento di un CRM nel tuo call center.

Vuoi sapere come fare e trovare la soluzione migliore per te? Allora CONTATTACI per una consulenza gratuita. Ti aiuteremo a inserire il CRM di cui hai bisogno e massimizzare i tempi del tuo call center.

richiedi una demo gratuita

In pochi minuti ti metteremo a disposizione una versione completa.